Guanti antivibrazione

In questa sezione troverete i guanti antivibrazione, progettati appositamente per ridurre gli effetti da impatto e vibrazione, offrendo eccellenti livelli di comfort e maneggevolezza quando si usano elettro-utensili, martelli demolitori, martelli pneumatici ecc. 
Non bisogna infatti sottovalutare gli effetti sulla salute che possono avere le vibrazioni prodotte da utensili pneumatici o attrezzi da lavoro con motore ad elevati giri. 
La norma europea EN ISO 10819 specifica un metodo per i guanti antivibrazione per la misurazione di laboratorio, l'analisi dei dati e la segnalazione di trasmissibilità delle vibrazioni, in termini di trasmissione delle stesse da una maniglia al palmo della mano nella gamma di frequenza da 31.5 Hz a 1250 Hz. 
Per essere individuato come guanto antivibrazione devono essere soddisfatti i seguenti criteri: il valore del TRM deve essere inferiore o uguale a 0,9 (trasmissione totale delle vibrazioni tra 25 Hz - 200 Hz); il valore TRH deve essere minore o uguale a 0,6 (trasmissione totale delle vibrazioni tra 200 Hz - 1,25 kHz); lo spessore del materiale antivibrazione nel palmo non deve superare uno spessore di 8 mm, e deve coprire l'intero palmo e l'intera lunghezza del pollice e delle dita. 
Questi requisiti indicano che le vibrazioni non aumentano nella gamma delle medie frequenze (TRM), e sono ridotte almeno del 40% nella gamma delle alte frequenze (TRH).