Guanti da lavoro edilizia

All'interno della categoria dei guanti da lavoro edilizia dedicata alla protezione meccanica universale sono inseriti i dispositivi di sicurezza per utilizzo generale, con un'ampia selezione di rivestimenti, tra cui lattice, nitrile, poliuretano, PVC, pelle, lycra, cotone, maglia acrilica e tela. I guanti presenti sono adatti a molteplici utilizzi e e possiedono ulteriori funzioni aggiuntive, tra cui la funzionalità touchscreen, l'impermeabilità, l'elasticità del tessuto, la traspirabilità, il polsino elasticizzato, e molte altre. La protezione dai rischi di natura meccanica offre una buona resistenza all'abrasione, al taglio, alla lacerazione, alla perforazione e allo strappo. La norma EN 388 si applica a tutti i tipi di guanti protettivi nei confronti di aggressioni fisiche e meccaniche ed è usata in combinazione con la EN 420, in cui 1 è il valore minimo di riferimento e si trovano i valori riguardanti: la resistenza all'abrasione (da 1 a 4), la resistenza al taglio (da 1 a 5), la resistenza allo strappo (da 1 a 4), la resistenza alla perforazione (da 1 a 4). I guanti in protezione universale possono avere proprietà ulteriori, tra cui la destrezza in ambienti oleosi e umidi, la fodera ad alta visibilità, il palmo a immersione per maggiore ventilazione, la tecnologia ergotech, griptech, oleotech e altro ancora.