Guanti in nitrile per l'industria alimentare, flessibili e resistenti. Blu. -3%

Guanti in nitrile per l'industria alimentare, flessibili e resistenti. Blu.

da
€ 2,11 € 2,05
-
+
In vendita dal 22/03/2021
Attualmente non disponibile
Codice prodotto: POR A814

Privo di allergeni chimici (allergie di tipo IV), proteine del lattice (allergie di tipo I) e nitrosammine e nitrosaboli, l'A814 è stato realizzato specificamente per l'industria alimentare. Questi guanti, ideali per la manipolazione degli alimenti, offrono un'eccezionale flessibilità e destrezza, oltre ad un'eccellente resistenza allo strappo e alle forature.

Caratteristiche

  • Certificato CE
  • Guanto resistente chimica
  • Adatto per chimica, olio e industria alimentare
  • 100% senza lattice
  • Senza silicone - Ideale per la produzione, la verniciatura, l'elettronica e la manipolazione del vetro, dove il silicone è un problema
  • Adatti ad impianti di trasformazione alimentare, resistenti a grassi e olii animali.
  • Sacchetto di vendita per presentazione in negozio
  • Costruzione a basso rilascio di fibre per una minima contaminazione
  • CE-CAT III
EN 420 : 2003
EN 420 : 2003
Questo standard definisce i requisiti generali per la progettazione e la costruzione dei guanti, le istruzioni di pulizia, le proprietà elettrostatiche, le dimensioni, la sensibilità al tocco, la trasmissione del vapore acqueo e l'assorbimento, con marcatura delle informazioni.
CE food safe
CE food safe
La legislazione europea in materia di contatto con alimenti (EC1935/2004) prevede che i materiali a contatto degli stessi non debbano modificare le proprietà organolettiche (es. colore, odore, consistenza e gusto) del cibo. Prodotti destinati al contatto con gli alimenti devono essere etichettati come tali.
EN 374-2 : 2003
EN 374-2 : 2003
La norma specifica un metodo di prova per la resistenza alla penetrazione per i guanti che proteggono contro le sostanze chimiche e/o microorganismi. I guanti devono essere effettivamente testati per potere provare che possono proteggere da liquidi e microorganismi. i livelli di performance devono essere in linea con quelli di livello accettabile (AQL) dove i guanti vengono testati con gonfiaggio ad aria ed acqua per evitare che si formino piccoli buchi. Il guanto deve raggiungere almeno il livello 2 per essere considerato resistente ai microorganismi. Livello 1 = AQL 4,0. Livello 2 = AQL 1,5. Livello 3 = AQL 0,65.
EN 374-3 : 2003
EN 374-3 : 2003
La norma specifica la determinazione della resistenza dei materiali dei guanti di protezione alla permeazione da eventi potenzialmete pericolosi da parte di prodotti chimici non gassosi sotto la condizione di contatto continuo.
EN 388 : 2016
EN 388 : 2016