Guanti per saldatura

All'interno della categoria dei guanti da lavoro con protezione speciale sono presenti i dispositivi di sicurezza specifici destinati a un settore professionale ben definito. In questa sezione troverete i guanti per saldatura, progettati per garantire ai lavoratori una protezione dalle alte temperature a dal contatto con i materiali caldi, così come la massima precisione e manualità nell'attività del saldatore.
Esistono fondamentalmente tre tipi: i guanti per saldatura in crosta, realizzati con lo strato più interno in pelle di bovino, foderati solitamente con tela a base di cotone ignifugo per assicurare una buona protezione contro il calore e i pezzi di metallo incandescenti; i guanti per saldatura in crosta rinforzati, con un'aggiunta degli strati di pelle crosta per una protezione aggiuntiva. E infine i guanti da saldatore TIG, realizzati in pelle fiore con uno spessore inferiore rispetto alle altre tipologie di guanti da saldatura.
I guanti in crosta limitano leggermente la mobilità delle mani e sono quindi consigliati per il processo MMA o MIG/MAG, mentre i guanti per saldatura TIG permetteranno un'ampia libertà di movimento, ma avranno un'efficacia leggermente minore nella protezione dal calore.
Le cuciture sono principalmente in aramide e filo di kevlar per assicurare una maggiore durata di resistenza al calore. La norma di riferimento EN 12477 specifica i requisiti e i metodi di prova per i guanti di protezione da utilizzare per la saldatura manuale dei metalli, in processi di taglio e simili, suddividendoli in tipo A (bassa destrezza, con più alti livelli di performance) e tipo B (maggior destrezza, con altre minori prestazioni).