Scarpe da lavoro

Scopri la nostra selezione di Antinfortunistiche Professionali e tempo libero Alte Basse Stivali Invernali antifreddo Estive traspiranti Protezioni speciali Sanitario e alimentare Solette e accessori e molto altro.

>SCARPE DA LAVORO antinfortunistiche: la TUA sicurezza parte dai piedi

Che il tuo lavoro sia in cantiere o in una cella frigo, tra le corsie di un ospedale o nella cucina di un ristorante la qualità delle scarpe da lavoro che indossi è fondamentale. Oltre a salvaguardare la sicurezza dei tuoi piedi, il giusto paio di scarpe antinfortunistiche può agevolarti nello svolgimento delle tue mansioni, garantendoti, ad esempio, la stabilità di cui hai bisogno ma anche riducendo la sensazione di stanchezza dovuta alle molte ore trascorse in attività impegnative. Materiali di qualità, design e tecnologie produttive all’avanguardia contraddistinguono la vasta gamma di articoli che potrai acquistare da noi ad un rapporto qualità prezzo imbattibile. Tutte le nostre scarpe da lavoro sono realizzate secondo le normative vigenti: difatti navigando su Canevari.it troverai scarpe professionali per ciascuna categoria di protezione e per ogni condizione di utilizzo. Qualunque sia la tua esigenza da noi troverai sicuramente il prodotto più adatto a te.

Ti invitiamo a continuare la lettura del nostro contenuto informativo a fondo pagina, nonché a cliccare su ciascuna categoria per approfondire l’argomento di tuo maggior interesse.







SCARPE DA LAVORO antinfortunistiche: la TUA sicurezza parte dai piedi

Qualsiasi mansione o professione richiede l’impiego di scarpe di sicurezza specifiche, idonee a garantire il massimo livello di protezione e di comfort possibile; per questa ragione, a fronte di ciascuna condizione di utilizzo delle calzature, la Norma Europea EN ISO 20345:2012 attribuisce una diversa categoria di protezione.

Vediamo in dettaglio cosa vuol dire:

Classificazione

Categoria

Requisiti

Tutti i materiali

Ambiente secco

SB

La presenza di un puntale di sicurezza fornisce protezione contro le lesioni da impatto sulle dita dei piedi causate dalla caduta di oggetti. Il livello di protezione garantito è di 200 joule. Previene le lesioni da compressione delle dita dei piedi, se intrappolate sotto un oggetto pesante (il livello di questa protezione è di 15 kN)

Questa tipologia di scarpa da lavoro si presta allo svolgimento di attività in ambienti asciutti; è quindi particolarmente indicata per l'industria alimentarefarmaceutica.

Classe I
Pelle e/o altri materiali, fatta eccezione per la gomma e i materiali polimerici

S1

SB

 

 

Questa tipologia di scarpa da lavoro si presta allo svolgimento di attività in ambienti asciutti con rischio di schiacciamento dell’avampiede; è indicata per:
- l'industria alimentare;
- l'industria farmaceutica;
- per artigiani che lavorano in ambienti chiusi.

 

+

 

Parte posteriore (tallone) chiusa

 

+

A

Proprietà antistatiche

 

+

FO

Suola resistente agli oli e agli idrocarburi

 

+

E

Tallone assorbitore di energia:
E ≥ 20 Joules

S2

S1

 

 

Questa tipologia di scarpa da lavoro si presta allo svolgimento di attività in ambienti umidi, con presenza di idrocarburi e con rischio di schiacciamento dell'avampiede; è indicata per:
- il settore dello stoccaggio;
- il settore dei trasporti;
- l'industria alimentare;
- l'industria farmaceutica;
- gli artigiani che lavorano all’esterno.

Ambiente umido

 

+

WRU

Tomaia resistente alla penetrazione e all’assorbimento dell’acqua

S3

S2

 

 

Questa tipologia di scarpa da lavoro si presta allo svolgimento di attività in ambienti con un alto livello di umidità, con presenza di idrocarburi e con rischio di schiacciamento dell'avampiede; è ideale per:
- il settore edilizio;
- il settore agricolo;
- il settore dell’artigianato
- le officine meccaniche.

 

+

 

Suola esterna con ramponi (chiamati alle volte anche “rilievi”)

 

+

P

Soletta antiperforazione

Classe II
Gomma o materiali polimerici monoblocco

Ambiente molto umido

S4

S1

 

 

 

+

 

Puntale di protezione resistente a un urto da 200 joules

 

 

+

 

Parte posteriore (tallone) chiusa

 

+

A

Proprietà antistatiche

 

+

FO

Suola resistente agli oli e agli idrocarburi

 

+

E

Tallone assorbitore di energia:
E ≥20 Joules

S5

S4

 

 

Questa tipologia di stivale da lavoro si presta allo svolgimento di attività all’esterno a contatto con l’acqua e per tutti quei settori in cui vi è presenza di liquidi, di idrocarburi e sostanze acide, oltre che un alto rischio di schiacciamento dell'avampiede e la presenza di schegge e chiodi; è ideale per:
- il settore industriale;
- il settore edilizio;
- il settore agricolo;
- per impianti di lavaggio.

  +   Suola esterna con ramponi (chiamati alle volte anche “rilievi”)
  + P Soletta antiperforazione


Come si evince dalla tabella la norma specifica:

 I requisiti fondamentali (SB)
Le calzature da lavoro sono dotate obbligatoriamente di:

- un puntale di protezione la cui funzione è di proteggere il piede da possibili schiacciamenti;
- una suola antiscivolo.
I requisiti supplementari/opzionali (da S1 a S5)
Le calzature da lavoro, a seconda della categoria di protezione, sono dotate anche di:

- una suola dissipativa con proprietà antistatiche;
- una suola esterna resistente agli olii e agli idrocarburi;
- un tallone chiuso e antishock;
- una tomaia impermeabile all’acqua;
- una soletta antiperforazione.
 

Le scarpe da lavoro hanno la funzione primaria di proteggere i piedi di chi le indossa da quattro principali categorie di rischio:
 

  • meccanico (schiacciamento, scivolamento, urto, presenza di chiodi, taglio ecc. ecc.);

  • chimico (sversamento di prodotti chimici pericolosi ecc. ecc.);

  • biologico (schizzi o contatto con materiale biologico ecc. ecc.);

  • fisico (umidità, acqua, caldo o freddo, cariche elettrostatiche ecc.).
     

Di seguito indichiamo brevemente una serie di requisiti supplementari specifici per applicazioni speciali e i relativi simboli utilizzati per la marcatura:
 

Requisito  Simbolo
                     Resistenza alla penetrazione P
Proprietà elettriche: calzatura antistatica A
Resistenza ad ambienti ostili: isolamento dal freddo della suola complex CI
Assorbimento di energia nella zona del tallone E
Resistente all’acqua WR
Protezione metatarsale M
  Assorbimento e penetrazione dell’acqua WRU
  Resistenza al contatto da calore HRO
Resistenza agli olii combustibili FO


Come già indicato nelle righe precedenti ma non ancora esplicitamente illustrato, quando intendi acquistare delle scarpe da lavoro antinfortunistiche, oltre alle prestazioni meccaniche, devi porre attenzione anche alla resistenza allo scivolamento, ai rischi termici e al comportamento ergonomico della calzatura.

Prima però di fornirti queste informazioni desideriamo offrirti una panoramica dettagliata in merito alle categorie di appartenenza delle scarpe da lavoro:


 


Riportiamo nuovamente la tua attenzione alle caratteristiche tecniche di ciascuna scarpa da lavoro:

Resistenza allo scivolamento
La resistenza della suola allo scivolamento, indicata come SRC, rappresenta un requisito opzionale frutto di un test incrociato.

Ma questo cosa vuol dire? Te lo spieghiamo brevemente.

La medesima calzatura viene sottoposta a due differenti test: il test SRA e il test SRB; se li supera entrambi allora viene considerata una scarpa da lavoro SRC.

Il test SRA viene eseguito su superficie di ceramica ricoperta di acqua e detergente industriale mentre il test SRB su una superficie in acciaio liscio ricoperta di glicerina.

Durante entrambe le prove la scarpa di sicurezza viene prima lasciata in posizione piana e poi fatta scivolare rispetto alla superficie su cui si trova, ossia viene inclinata sul tallone verso l'alto del 7%. Il risultato consiste nella misurazione del coefficiente di attrito dinamico che deve rispettare i seguenti parametri:

 
Codice Marcatura Test superficie Slittamento in avanti della suola (superficie inclinata del 7%) Slittamento in avanti del tacco (superficie piana)
                     SRA Suola esterna antiscivolo su pavimento piastrellato coperto di derersivo 0.32 0.28
  SRB Suola esterna antiscivolo su pavimento metallico coperto di glicerina 0.18 0.13
  SRC
= SRA+SRB
Suola esterna antiscivolo su pavimento piastrellato e metallico coperto rispettivamente di detersivo e glicerina 0.32
0.18
0.28
0.13
Rischi termici


 
Comportamento ergonomico


 

Possiamo quindi riassumere che tra gli aspetti principali che determinano la classe di appartenenza di ogni scarpa da lavoro ci sono indubbiamente:
 
  • le protezioni da agenti esterni pericolosi;
  • le condizioni di utilizzo subordinate ai diversi luoghi di lavoro, all’aperto o al chiuso;
  • il livello di comodità richiesto.

Sul nostro sito Canevari.it potrai davvero trovare la scarpa antinfortunistica più adatta a te e alle tue esigenze.

Le nostre calzature sono tutte realizzate mediante tecnologie all’avanguardia e con materiali di alta qualità.

Vediamo in dettaglio la scelta dei materiali che puoi fare acquistando da noi: