Scarpe sanitarie professionali

Benvenuto nella sezione "Scarpe sanitarie" della categoria Scarpe antinfortunistiche di Canevari.it

Se lavori in ambito medico-sanitario o ospedaliero, è essenziale indossare calzature che uniscano il massimo comfort di calzata e aderenza del piede a igiene e sicurezza in ambienti sterilizzati. Le scarpe sanitarie professionali, si dividono nelle due tipologie principali di scarpe da lavoro, quelle con la certificazione EN 20345: 2012 con puntale di protezione spesso in materiale composito e le scarpe occupazionali certicate EN 20347: 2012, queste ultime più frequenti da trovare tra le scarpe antinfortunistiche per sanitari, senza puntale e con proprietà antistatiche e assorbimento dell’energia sul tallone, per ambienti in cui non si è soggetti a rischi meccanici (impatto o schiacciamento). Queste calzature, da un lato è importante che siano in grado di prevenire o alleviare patologie posturali che possono insorgere nel tempo, dall’altro devono garantire resistenza allo scivolamento e all’abrasione. Una buona resistenza allo scivolamento è regolata dalla normativa EN ISO 13287 : 2020, che certifica i metodi di test per la resistenza allo scivolamento delle scarpe di sicurezza. Alcune delle caratteristiche fondamentali includono plantari anatomici e suole antiscivolo SRC.