Idranti antincendio

Gli idranti antincendio sono dei presidi preposti ad erogare acqua in quantità sufficiente a domare ed estinguere un possibile incendio; vengono infatti impiegati dalle squadre di soccorso antincendio quando si rende necessario spegnere fiamme libere. Sono regolamentati dalla normativa europea UNI 10779. In questa categoria mettiamo a disposizione gli idranti a colonna per installazione al suolo, con i relativi accessori.
In questa categoria proponiamo tutti gli idranti a colonna antincendio del nostro catalogo, spaziando da idranti soprasuolo, sottosuolo e a collo di cigno; senza tralasciare la gamma di accessori, come chiavi di manovra, chiusini e valvole, fondamentali per una corretta installazione degli stessi.
Gli idranti soprasuolo, impieganti esclusivamente in ambienti esterni e quindi direttamente collegati alla rete idrica, sono facilmente individuabili poiché formati da una tubazione verticale a colonna e verniciati di rosso. Nel nostro sito sono disponibili nella versione con flangia DN 80, DN 100 e DN 150 (quest'ultimi quotati solo su richiesta). Gli idranti antincendio sono provvisti di due attacchi laterali e di uno centrale preposti per l'approvvigionamento idrico mediante manichetta o motopompa.
Gli idranti sottosuolo, come suggerisce la parola stessa, sono idranti antincendio ubicati sotto il livello del terreno. Direttamente collegati alla rete idrica possono essere posizionati o all'interno di pozzetti di cemento o di chiusini a forma ellittica che ne permettono il facile riconoscimento fuori terra, poiché riportanti la dicitura "idrante". Si completano con l'installazione fuori terra dell'idrante a collo di cigno dotato di una bocca attraverso la quale si collega la manichetta antincendio.